Cambio Euro Peso argentino Oggi

Il cambio Euro Peso argentino di oggi giovedì 30 maggio 2024 è uguale a 968.609525, cioè 1€ vale 968.609525$.

968.609525ARS = 1€ 0.0010324077703035€ = 1$

Convertitore Euro Peso argentino (EUR ARS)

Usa il convertitore EUR ARS in tempo reale per scoprire il valore di questa moneta.

Converti Euro in Peso argentino (EUR in ARS)

Converti Peso argentino in Euro (ARS in EUR)

Tabella del tasso di cambio Euro – Peso argentino

All’interno della seguente tabella troverai il rapporto tra la moneta Euro e la sua controvaluta Peso argentino secondo i tagli di banconote e monete più famosi tra i turisti.

Peso argentino in Euro (ARS-EUR)

ARSEUR
0.10.0001
0.50.0005
10.001
20.0021
50.0052
100.0103
150.0155
250.0258
500.0516
750.0774
1000.1032
2500.2581
5000.5162
10001.0324
15001.5486
20002.0648
25002.581
50005.162
1000010.3241

Euro in Peso argentino (EUR-ARS)

EURARS
0.196.861
0.5484.3048
1968.6095
21937.2191
54843.0476
109686.0953
1514529.1429
2524215.2381
5048430.4763
7572645.7144
10096860.9525
250242152.3813
500484304.7625
1000968609.525
15001452914.2875
20001937219.05
25002421523.8125
50004843047.625
100009686095.25

Dove è usata la valuta Peso argentino?

Utilizzando il nome Peso argentino e simbolo $ si fa riferimento alla moneta ufficiale utilizzata all’interno di uno stato, cioè Argentina.

Disclaimer: il tasso di cambio EUR - ARS è stato aggiornato il giovedì 30 maggio 2024 come ogni 12 ore da varie fonti. Non è offerta alcuna garanzia il dato va considerato solo a titolo informativo.

Storia e origine della valuta Peso argentino

Il Peso argentino (ARS) è la valuta ufficiale dell'Argentina. È stato introdotto nel 1826 come unità monetaria nazionale, sostituendo il Real spagnolo. Il Peso argentino è stato soggetto a numerose svalutazioni nel corso della sua storia. Nel 1881, la valuta è stata svalutata di circa il 25%, e nel 1902 è stata sostituita dal Peso oro, che ha mantenuto un valore relativamente stabile fino al 1930. Nel 1946, il Peso argentino è stato reintrodotto e ha mantenuto un valore relativamente stabile fino al 1975. Dal 1975 al 1991, la valuta è stata soggetta a una rapida svalutazione, con un tasso di cambio che è passato da 1 peso argentino per 1 dollaro statunitense a un massimo di 10.000 pesos argentini per 1 dollaro statunitense. Dal 1991 al 2002, la valuta è stata soggetta a una forte svalutazione, con un tasso di cambio che è passato da 1 peso argentino per 1 dollaro statunitense a un minimo di 3.000 pesos argentini per 1 dollaro statunitense. Dal 2002, il Peso argentino ha mantenuto un valore relativamente stabile, con un tasso di cambio che è rimasto costante intorno ai 3 pesos argentini per 1 dollaro statunitense.